skip to Main Content
kappa futurfestival 2017 torino 07-08-luglio-2017

Kappa Futur Festival @Torino Ticket Hotel

Sabato 08 Luglio e Domenica 09 Luglio 2017 ritorna a Torino il KAPPA FUTUR FESTIVAL 

location: PARCO DORA

LINE UP:

I primi nomi dei dj del Kappa Futur Festival sono

 Carl Cox // Jamie Jones // Nina Kraviz // Seth Troxler b2b The Martinez Brothers // Sasha & John Digweed // Maceo Plex // Sven Väth // Joseph Capriati // Paul Kalkbrenner // Tale Of Us // Mano Le Tough // Marcel Dettmann // Body & SOUL // DIXON // FATBOY SLIM.

TICKET 

  • Ticket WEEKEND PASS 60€ + diritti di prevendita
  • Ticket SABATO o DOMENICA ( 1 Giorno ) 50€ + diritti di prevendita
PACCHETTI HOTEL 

KAPPA FUTURFESTIVAL PACCHETTI HOTEL

Pacchetto EASY

✔ 1 Notte in Hotel ***/**** a Torino con colazione ( la notte compresa in questo pacchetto è tra il sabato 08/07 e il domenica 09/07 )
✔ Ticket COMBO 2 giorni per i 2 giorni del Festival
✔ Assicurazione Medico Bagagli
a soli 139€ 

Pacchetto FULL EXPERIENCE

✔ 2 Notti/3 Giorni in Hotel ***/**** a Torino con colazione (Arrivo 08/07 – Partenza 10/07 )
✔ Ticket COMBO valido per i 2 giorni del Festival
✔ Assicurazione Medico Bagagli
a soli 169€

Possibilità di aggiungere ai PACCHETTI ( Ufficiali) i Bus/Pullman con partenze da molte città italiane

a breve la lista delle città, il pacchetto con viaggio in bus è valido solo per chi acquista il pacchetto FULL EXPERIENCE

GUIDA AL KAPPA FUTUR FESTIVAL

Come raggiungere il KappaFutur Festival:

Il KappaFutur Festival si terrà a Parco Dora, situato nel lato nord di Torino. La città è facilmente raggiungibile da tutta Italia, essendo in una posizione strategica, con qualsiasi mezzo:

  • Auto: Dalla Tangenziale di Torino, uscita consigliata Corso Regina Margherita.
  • Autobus: Tre linee di autobus (60, 72 e 72b) transitano proprio davanti all’ingresso del Parco collegandolo con il centro di Torino.
  • Treno: Le stazioni più vicine sono Torino Porta Nuova e Torino Porta Susa

Attualmente la città di Torino dispone di due scali aerei internazionali: l’Aeroporto Internazionale Sandro Pertini di Torino-Caselle e l’Aeroporto di Cuneo-Levaldigi, entrambi ben collegati, grazie ai numerosi bus, con Parco Dora.

Dove dormire a Torino:

Torino è dotata di più di mille strutture alberghiere, molte delle quali rimangono aperte tutto l’anno. Gli hotel di Torino coprono tutte le categorie, in particolare 3 e 4 stelle.

I pacchetti costruiti da Music DestiNation comprendono l’ingresso al KFF e notti negli hotel di Torino più vicini al Parco Dora.

 

Cosa fare a Torino:

Intraprendere un tour nel centro storico, fra i musei e le fondazioni che ne ricostruiscono la storia e ne svelano il patrimonio artistico e culturali: dalla più ampia collezione europea di reperti del Museo Egizio, alla più recente storia della settima arte messa magnificamente in mostra nel Museo Nazionale del Cinema, passando per il grande tesoro di arte antica custodito nelle sale di Palazzo Madama, senza dimenticare Palazzo Reale, centro del potere della prima capitale d’Italia.
Torino è anche fondamentale centro di riferimento per l’arte contemporanea, con opere e istallazioni en plein air realizzate negli ultimi trent’anni da artisti di fama internazionale e in mostra anche nel più importante Museo di Arte Contemporanea del paese, accolto nelle sale secentesche del Castello di Rivoli.
L’arte principalmente barocca si mescola alla spiritualità nei tanti luoghi di culto che arricchiscono le vie del centro: il Santuario della Consolata e quello di Maria Ausiliatrice sono tra gli edifici sacri più cari ai torinesi. Irrinunciabili, poi, sono le visite al Duomo -che accoglierà in primavera l’Ostensione della Sindone- alle chiese gemelle di Piazza San Carlo e alla Chiesa di San Lorenzo con la celebre cupola del Guarini e alla Basilica di Superga che, oltre a ospitare le tombe dei Savoia, offre un panorama mozzafiato sulla città e le montagne. Infine a pochi passi dal centro si trovano regge, castelli e fortezze dominanti colline, pianure e montagne della provincia di Torino: si tratta di beni di inestimabile valore, tra i quali spiccano le Residenze Reali, un’eredità di straordinario interesse culturale e ambientale dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità.

La storia 

FuturFestival nasce nel dicembre 2008 all’Oval Lingotto come nuovo format dance, indoor per festeggiare il Capodanno.

Trae ispirazione dal movimento Futurista il cui centenario cade proprio nel 2009.

Nel dicembre 2009 per festeggiare il nuovo anno e celebrare la vittoria di Torino Capitale Europea dei Giovani 2010, FuturFestival collabora alla realizzazione del Capodanno di Città di Torino in Piazza Vittorio ospitando i Groove Armada assieme a Juliette Lewis ed altri artisti di prestigio internazionale.

Il 7 dicembre 2010 FuturFestival abbandona temporaneamente la formula big-format e presenta l’unica data italiana in concerto dei BloodyBeetroots con la straordinaria partecipazione di Tommy Lee alla batteria.

Il 30 giugno 2012 FuturFestival si evolve nel primo Festival dance estivo italiano e prende il nome di Kappa FuturFestival dal noto brand di sport del Gruppo BasicNet, con sede a Torino, il cui presidente Marco Boglione suggerisce la straordinaria location di Parco Dora che diventa sede stabile della kermesse.

Nel 2013 KFF si consolida come il format di Intrattenimento Intelligente più amato d’Italia, urbano, 100% diurno e ad impatto “0” sulle finanze pubbliche, e viene segnalato da alcune delle pincipali pubblicazioni di settore tra i migliori Festival estivi d’Europa.

Nel 2015 KFF, tra i primissimi operatori d’Europa, si dota della tecnologia Cashlessper le transazioni economiche di beni e servizi all’interno del Festival.

Nel 2016, unitamente a Movement Torino Music Festival, riceve il prestigioso patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, mai assegnato precedentemente a format del settore.

KFF16 registra quasi 40.000 presenze. Consolida con successo l’utilizzo della tecnologia cashless, il metodo di acquisto di tutti i beni e servizi offerti al Festival tramite loyalty card.

A fine 2016 KFF riceve conferma del la vincita del progetto europeo Horizon 2020 MONICA, in cui figura per tre anni come sito pilota per la sperimentazione di tecnologie che migliorano l’impatto acustico e la sicurezza di grandi eventi.

Seguici anche su Facebook: MUSIC DESTINATION

Fan Page per gli amanti dei festival: DR FESTIVAL

____________

PER INFO E ASSISTENZA ACQUISTO TICKET  – TAVOLI & PACCHETTI HOTEL

____________

OPPURE CONTATTACI TRAMITE IL FORM

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutte le info sui migliori festival e party

____

* Acconsento al trattamento dei dati personali D.Lgs. 196/2003,per maggiori informazioni fare riferimento alla pagina privacy policy

promo1
promo2

_______________________________

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

   

DISPONIBILI PACCHETTI HOTEL + DISCO RICCIONE // RIMINI ESTATE 2017

DISPONIBILI PACCHETTI SONUS FESTIVAL 2017

Back To Top
Cerca